Il mio ex narcisista mi ha distrutta; così l’altro giorno ha iniziato a parlare una mia conoscenza ancora presa dalla sua ultima storia, la storia con un narcisista.

E’ capitato a tutti noi di incontrare una persona che ci ha fatto toccare il cielo con un dito per poi cadere improvvisamente per terra con un tonfo sordo e inaspettato?  Non spaventatevi, vi siete imbattuti in un narciso! Il narcisista ha delle caratteristiche particolari e riesce a far sentire la persona con cui instaura una relazione benissimo e allo stesso tempo malissimo.

Per non rimanere stritolati da queste persone possiamo vedere insieme alcune loro caratteristiche:

  • Seducente ma incapace di amare
  •  Una persona caratterizzata da un senso grandioso della propria importanza e della propria persona
  •  Si considera unico e speciale, convinto di meritare attenzioni più di chiunque altro lo circondi
  • Nei rapporti sentimentali, il narciso è egoista e tende a soddisfare le sue necessità, senza curarsi della persona che ha accanto

Sono persone che hanno un forte senso estetico e che amano essere al centro dell’attenzione ( anche se in alcuni casi il narcisista si vergogna e si inibisce), è una persona con una forte intelligenza e curiosità; che sa mettere insieme parole e condizioni che permettono all’altro di sentirsi il centro del mondo….ma attenzione a riconoscer qualche suo lato negativo; a quel punto il narcisista si trasforma e inizia a sminuire tutti tranne lui e ad abbandonare ogni relazione stabile. Si spengono quando si annoiano perché hanno bisogno di sentirsi sempre gratificati da chi li circonda e di piacere agli altri.
La quotidianità e la ripetitività delle attività li annoia, se non avvertono forti emozioni ma soprattutto se non si sentono unici, ne soffrono.

Nei rapporti di coppia ricercano la simbiosi, proprio come l’ex narcisista della mia conoscente, con l’altro ma hanno paura dell’intimità  vera che rispetto alla simbiosi, si distingue per l’unione di due individui distinti che si scelgono e si accettano come tali. Di solito manifestano rabbia quando entrano in contatto con le loro emozioni perché fanno loro paura.

Prediligono la fase dell’innamoramento di una relazione, durante la quale mettono in atto corteggiamenti da sogno ma appena il rapporto inizia a stringersi e l’intimità spunta all’orizzonte, questo diventa per loro un vero e proprio pericolo, per cui iniziano ad allontanarsi.

Che donne ricercano?

Ricercano donne femminili, accomodanti, pazienti, intelligenti, dedite completamente a loro, sempre presenti e capaci di dare un amore incondizionato. Desiderano protezione e vicinanza ma allo stesso tempo sono terrorizzati dalla dipendenza e dal timore di essere soffocati dal partner.

E’ proprio un ex narcisista che può lasciare devastata l’altra persona, che, a quel punto per superare questa tipologia di relazione, ha bisogno di un supporto, poichè ricercherà negli altri proprio quell’eccellenza che il narciso ha dato durante la fase dell’innamoramento e rimarrà delusa perchè la ricerca porterà ad una completa insoddisfazione.

6 Commenti
  • mary
    Posted 9 August 2016

    salve…ho chiuso una relazione con un nc già da un anno anche se mesi fà mi ha agganciata con la scusa dell’amicizia per poi scappare di nuovo da un rapporto al quale lui dice di non credere. ad oggi sono 3 mesi di no contact perchè troppo tardi mi sono resa conto di una personalità disturbata. mi ha devastata su tutti i fronti…umiliata…derisa…denigrata… violenza psicologica, fisica (costola rotta) quando per mesi non faceva altro che ripetermi di avere finalmente trovato una donna speciale che riusciva a comprenderlo e che amava. Mi ha portato in paradiso e alla fine all’inferno. Mi ha pure rubato soldi che oggi mi nega e per non sentirselo più ripetere mi ha bloccata su wp, fb, accusandomi di bere quando in realtà è lui un alcolizzato al quale hanno pure da poco ritirato la patente. adesso ha una altra donna e se incontra qualcuno di mia conoscenza non fa altro che parlare male di me. gli ho dato tutta me stessa e anche se oggi sono consapevole di aver fatto parte di un gioco perverso non riesco a dimenticarlo. il pensiero ossessivo che lui possa cambiare con questa donna mi sta uccidendo ogni giorno lentamente. leggo sempre gli articoli sul narcisismo dove riconosco perfettamente le dinamiche di ciò che è successo ma è dura scoprire ed accettare che non sono mai stata amata. sono rimasta intrappolata e certe volte non trovo una soluzione, ma nella mia vita ho superato tante cose e sono sempre riuscita a farcela, spero tanto che il tempo possa guarirmi e che io possa trovare la forza di perdonarmi per avere amato un uomo senza cuore.

    • Dott.ssa Eleonora Sellitto
      Posted 15 October 2016

      Cara mary, purtroppo questi uomini hanno la capacità di arrivare dritti al cuore e di sembrare i fidanzati perfetti, purtroppo vivono i rapporti con utilità o inutilità. Mi dispiace molto per quello che leggo e credo che tu possa essere meno dura con te stessa, semplicemente accettare che è stata una dura esperienza e sicuramente ti ha insegnato molto di te. Riprendersi da queste situazioni è sempre complesso.
      Se hai bisogno chiedimi pure. Un caro saluto e un abbraccio

      • Mary
        Posted 19 October 2016

        Grazie per avermi risposto. Sono nel no contact gia’ da 5 mesi, lui ha anche una nuova compagna. Oggi guardo le cose cn distacco emotivo e mi rendo conto che mi accontentavo delle briciole, anche la rabbia lentamente sta scemando ma non riesco a superare la paura che lui possa dare ad una altra cio’ che a me non ha dato. Io sono una donna molto solare, intraprendente, ma queste caratteristiche che prima a lui piacevano sono diventati motivo per essere una donna inaffidabile. La sua nuova compagna e’ esattamente l’opposto di me in tutto…abbigliamento, carattere, sembra quasi sua madre. Quello che mi tormenta oggi e’ proprio questo vista la scelta di una donna completamente diversa da me…allora il problema ero davvero io? Di me non si fidava? Questo mi fa stare molto male

  • cris
    Posted 19 October 2016

    Cara dottoressa, sono innamorata da 2 anni di un narcisista, da un anno sono stata lasciata ma torna ogni tanto per verificare se sono ancora innamorata e dopo qualche giorno sparisce di nuovo. Io lo amo da impazzire, voglio che torna l uomo che ho conosciuto al inizio, innamorato, premuroso, dolce. Ma adesso solo critiche, rimproveri, gelosie assurde. Ogni 3-4 mesi mi regala qualcosa, profumo, rosetto, fiori, me li butta nel giardino senza dire nulla. Ci parliamo raramente, ogni volta mi distrugge con le critiche. Esiste qualcosa che possa smuovere qualcosa dentro il narcisista? Ho provato di tutto-il silenzio,l indifferenza, l amore, la rabbia, lunghe mail dove provo a farlo capire che la sua gelosia non ha senso, ma non funziona nulla. Per ogni persona esiste sempre qualcosa che lo tocca. Per lui cosa puo essere?

    • Dott.ssa Eleonora Sellitto
      Posted 23 November 2016

      Salve Cris.
      leggo la sua domanda e mi chiedo perchè una Donna dovrebbe voler essere amata in questo modo?
      Per quanto riguarda i narcisisti agiscono moltissimo in relazione al proprio tornaconto e interesse e misurano le persone per utilità; perciò se lei al momento non è utile per il suo ex lui non la cercherà a livello affettivo.I narcisisti hanno necessità di controllare le persone del sesso opposto e vanno in competizione con le persone dello stesso sesso; credo che il suo ex voglia controllarla e per questo si riaffaccia.
      Mi sento di dirle che uscire da queste relazioni è difficilissimo e a volte se ne esce distrutte/i perciò credo che possa essere utile epr lei fare un buon lavoro sulla sua autostima e sicurezza personale. Iniziando di novo a credere di poter essere amata serenamente.
      Resto a disposizione un caro saluto

  • Sofia
    Posted 23 March 2017

    Cara dottoressa, sono una ragazza di 23 anni. Per 5 anni sono stata con un ragazzo che si è poi rivelato essere un narcisista. Mi criticava continuamente e per qualsiasi cosa. Un giorno diceva che mi amava, mi regalava fiori ed era dolce, il giorno dopo magari era freddo, distaccato e aveva lo sguardo quasi di vetro, non di un umano. Un anno fa l’ho lasciato. Ho cominciato un percorso di terapia con una psicologa.Lui ha mi ha sempre cercata ogni tanto, ma io intanto ho ricostruito pezzo per pezzo la mia autostima frantumata e la mia vita in toto. Ora stavo vivendo un periodo sereno della mia vita, ma lui si è rifatto vivo. Mi ha contattata dicendo di avere dei problemi con l’università, io ho cercato di sollevarlo un po’. Oggi mi ha chiesto di “rifrequentarci” e mi ha baciata all’improvviso. Sono ancora attratta da lui, ma non voglio rivivere l’incubo di una relazione di questo tipo. Lui dice di essere cambiato, ma io ho paura. Come faccio a mandarlo via? A dirgli di no? A convincerlo a lasciarmi andare? Ho capito che la mia serenità vale più di qualsiasi relazione e in questo momento ho tanta paura di diventare di nuovo “cieca” e di perderla.

Aggiungi un commento