Chiariamo subito, l’anorgasmia colpisce uomini e donne.

Si definisce anorgasmia l’incapacità di raggiungere l’apice del piacere, nonostante una stimolazione sessuale intensa e prolungata.
Ti è capitato di averne sentito parlare ? O ti capita di avere questa difficoltà?
Segui questo video vediamo insieme cos’è e come si può risolvere.

Possiamo distinguere due tipi di anorgasmia:

  • anorgasmia masturbatoria nel caso d’impossibilità di raggiungere l’orgasmo a seguito di una masturbazione
  • anorgasmia coitale quando l’incapacità di soddisfare il piacere dipende dall’atto sessuale tradizionale.Secondo alcuni dati e statistiche l’anorgasmia rappresenta uno tra i disturbi sessuali maggiormente frequenti nella donna. Il 12% delle donne, con una vita sessuale regolare, non ha mai provato l’orgasmo, ed il 34% non percepisce la scossa del piacere durante la penetrazione.

Alcuni spunti per risolverla che utilizzo con le mie pazienti parliamo di masturbazione e di come viene vissuta soprattutto nella fase dell’adolescenza.

Secondo La Kaplan il principio fondamentale per raggiungere l’orgasmo è rendere massimo lo stimolo e rendere minima l’inibizione. Bisogna aiutare la donna a liberarsi dai sensi di colpa e di vergogna riguardo la masturbazione.

Pensare di iniziare una terapia sessuale:con la terapia sessuale puoi indagare quali possano essere stati gli avvenimenti passati che ti ’hanno portata a rifiutare l’orgasmo anche senza rendertene conto. Sembra passato il messaggio che la donna non possa permettersi questo piacere ed è impaurita da fantasie legate alla perdita del controllo e da fantasie infantili contro la sessualità.

Lavoriamo insieme sul dissolvere le paure e la disinformazione che riguardano l’orgasmo e portano alla mancanza di orgasmo. È necessario incoraggiare la donna a esplorare le sue fantasie erotiche che possono eccitarla incoraggiandola a usare libri, filmati o vibratori che l’aiutano.
Se capita anche a te di provare queste paure o di avere difficoltà nel rapporto sessuale scrivimi nei commenti, sarò felice di affrontarle insieme.

 

Se il video ti è piaciuto condividi e iscriviti al mio canale per restare informato sui prossimi video.
Un saluto alla prossima.

Aggiungi un commento