Cosa sono i disturbi sessuali?

I Disturbi Sessuali sono disfunzioni caratterizzate dalla presenza di reazioni anomale agli stimoli sessuali, cioè al di fuori della norma rispetto all’età, allo stato di salute, alle caratteristiche fisiche, alla maturazione e alla cultura di una persona. Queste risposte insolite possono andare dalla totale mancanza di eccitazione o desiderio a stati dolorosi collegati all’atto sessuale.
Per parlare di disturbo queste disfunzioni devono causare notevole disagio, problemi personali e nelle relazioni con il partner per oltre 6 mesi.

I disturbi sessuali costituiscono una vasta ed eterogenea categoria, che, in base alle più recenti classificazioni, si considera suddivisa in due principali sottogruppi:

  1. Le disfunzioni sessuali
  2. Le parafilie ( perversioni sessuali)

Queste problematiche possono riguardare il desiderio, l’eccitazione, l’orgasmo e il dolore. Generalmente si risolvono grazie alla collaborazione tra psicologo e sessuologo.

Quali sono i disturbi sessuali più comuni?

  1. Disturbo del desiderio sessuale: “Non ho voglia di fare l’amore” (asessualità) La caratteristica essenziale del disturbo da desiderio sessuale è l’insufficienza o assenza di desiderio di attività sessuale o di fantasie sessuali
  2. Disturbi dell’eccitazione sessuale femminile e maschile: questo disturbo è caratterizzato da una persistente o ricorrente incapacità di raggiungere, o di mantenere fino al completamento dell’attività sessuale, un’adeguata erezione o eccitazione.
  3. Disturbi dell’orgasmo femminile e maschile: questo tipo di disturbo si manifesta attraverso un persistente o ricorrente ritardo, o assenza, dell’orgasmo in seguito ad una fase normale di eccitazione sessuale.
  4. I disturbi da dolore sessuale: la caratteristica fondamentale della dispaurenia è un dolore genitale associato al rapporto sessuale, può manifestarsi sia negli uomini che nelle donne. Tipicamente insorge durante il coito, ma può anche presentarsi nei momenti precedenti o in quelli successivi al rapporto sessuale.

Le Parafilie (perversioni sessuali)

Le parafilie sono descritte come disturbi sessuali poichè gli oggetti o le situazioni che determinano l’eccitamento si discostano da quelli comunemente riscontrati nella normalità.La scelta dell’oggetto o la deformazione dell’atto si manifestano con caratteristiche di esclusività, continuità e quasi compulsività. Tra le più comuni riscontriamo: l’esibizionismo, il feticismo, la pedofilia, il masochismo sessuale, il sadismo sessuale, voyeurismo.

Come lavorarci in terapia?

L’importanza centrale di una corretta diagnosi, che conduca all’individuazione del trattamento migliore per lo specifico individuo che lamenta uno specifico sintomo. In primo piano deve essere sempre considerato il vissuto soggettivo di chi, singolo individuo o coppia, presenta una qualsiasi alterazione del comportamento sessuale. La sofferenza e l’insoddisfazione espresse dal paziente, accanto ad un necessario desiderio di cambiamento, sono i fattori determinanti nella scelta e direzione di qualunque intervento.

L’obiettivo principale della terapia sessuale consiste nella rimozione delle problematiche immediate e più superficiali, che non dipendono cioè da sottostanti disturbi più profondi, e che ostacolano una soddisfacente espressione sessuale. Rientrano tra questi fattori, ad esempio, l‘ansia derivante dalla previsione di una prestazione inefficace, la paura di essere rifiutati o la difficoltà a controllare le proprie emozioni.

Parliamo insieme di disturbi sessuali

Grazie ad un primo appuntamento potremo stabilire insieme gli obiettivi da raggiungere e quando, ti aiuterò a migliorare il tuo stato partendo da te.

Alcuni articoli sui disturbi sessuali

Fissato con i piedi: sono feticista?

Fissato con i piedi: sono feticista?

“Sotto il sole non c’è essere più infelice del FETICISTA  che brama una scarpa da donna e deve contentarsi di una femmina intera” Oggi voglio parlare di questa disfunzione sessuale: il feticismo; in questo caso mi rivolgo, in particolar modo, a chi è fissato con i piedi. Definiamo, intanto, cosa intendiamo quando parliamo di Feticismo: ovvero lo spostamento dell’obiettivo  sessuale dalla…

Aggiungi un commento