Cos’è la Fobia Sociale?

La Fobia Sociale è un disturbo ansioso caratterizzato da una persistente ed esagerata paura nelle relazioni sociali, può essere facilmente scambiata per una forma di timidezza particolarmente grave ma in realtà le due condizioni andrebbero distinte nettamente. La persona affetta da Fobia Sociale teme fondamentalmente la propria inadeguatezza di fronte al giudizio altrui e il conseguente rifiuto da parte delle altre persone.

Un tratto caratteristico della Fobia Sociale è l’ansia anticipatoria, ossia lo stato ansioso si manifesta anche molto tempo prima della situazione temuta.Il soggetto con Fobia Sociale tenderà di conseguenza ad evitare le situazioni sociali limitando fortemente la propria vita.

Cosa determina?

Alcuni studi evidenziano come la Fobia Sociale determini uno scarso rendimento scolastico nei bambini e negli adolescenti, non per una mancanza d’interesse nello studio ma per l’ovvio rifiuto all’esposizione sociale che l’ambiente scolastico comporta. Allo stesso modo gli adulti con Fobia Sociale si trovano a dover fronteggiare gravi difficoltà in ambito lavorativo.

Quali sono i sintomi?

I sintomi fisici riscontrati nella Fobia Socialetachicardia

  • tremori
  • sudorazione copiosa
  • affanno
  • rossore
  • disturbi gastrointestinali
  • secchezza delle fauci
  • spossatezza
  • sensazione di oppressione e schiacciamento
  • fatica a parlare e a mantenere stabile il tono della voce
  • nausea
  • mal di testa
  • tensione muscolare
  • mancanza di concentrazione
  • insonnia

I sintomi sono accompagnati da alcuni pensieri quali ad esempio:

  • bassa valutazione di sé
  • percezione degli altri come critici nei propri confronti
  • paura di non potersi allontanare discretamente da una situazione sociale
  • valutazione eccessivamente negativa di ogni minima variazione somatica (arrossire)
  • fantasie negative che producono ansia anticipatoria
  • paura di rendersi ridicoli
  • senso di inadeguatezza
  • senso di irrealtà
  • sentirsi costantemente al centro dell’attenzione

Cosa si può fare?

farsi aiutare da un estraneo a superare la propria paura nei confronti degli altri è se vogliamo un po’ paradossale, riuscire a chiedere aiuto presuppone che almeno in quel caso si riesca a superare i problemi per cui si cerca aiuto.
L’idea che le proprie difficoltà siano manifeste costituisce tra l’altro una delle paure più diffuse tra chi soffre di Fobia Sociale, ciò nonostante, a meno di non voler ricorrere a libri fai da te o all’autoanalisi, supponendo di avere un problema concreto, questo salto nel buio è necessario farlo.

Parliamo insieme di fobia sociale

Grazie ad un primo appuntamento potremo stabilire insieme gli obiettivi da raggiungere e quando, ti aiuterò a migliorare il tuo stato partendo da te.

Aggiungi un commento